Oro: quotazioni ai minimi da inizio mese

Inviato da Luca Fiore il Lun, 23/04/2012 - 19:48
Rosso di oltre 10 dollari per il derivato sull'oro quotato al Nymex che scende a 1.632,5 dollari l'oncia. Il contratto con scadenza giugno nel corso della seduta ha toccato quota 1.623 dollari, il livello minimo da inizio mese. I prezzi risultano penalizzati dalle indicazioni arrivate dai Pmi di Cina e Europa e dall'incertezza politica in Olanda e Francia. Il clima di avversione al rischio sta favorendo le quotazioni del dollar index, l'indicatore che rileva l'andamento del biglietto verde contro un basket di valute, che segna un rialzo dello 0,3% a 79,44 punti. Nonostante il -3% registrato nell'ultimo mese, il saldo delle quotazioni del metallo giallo da inizio anno si conferma positivo (+3,8%). Pesanti vendite anche sull'argento (-3,41% a 30,6 dollari), sceso ai minimi da metà gennaio.
COMMENTA LA NOTIZIA