Oro: quotazioni ai minimi da fine settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terza seduta consecutiva con il segno meno per le quotazioni dell’oro. Al Comex il derivato con consegna dicembre sul metallo giallo quota in rosso di mezzo punto percentuale a 1.766,4 dollari l’oncia. Nel corso della seduta i prezzi sono scesi a 1.762 dollari, il livello minimo da fine settembre. Ieri gli analisti di Naxitis hanno annunciato di aver tagliato le stime 2012-2013 sull’oro portando il prezzo medio 2012 a 1.675 dollari l´oncia ed il dato relativo il 2013 a 1.640 dollari. “Anche se -si legge nel Metals Review pubblicato da Natixis- esistono rischi rialzisti, in particolare quelli legati al c.d. fiscal cliff, riteniamo che la spinta derivante dal QE3 si sia probabilmente esaurita”.