Oro: quotazioni a 1.766 dollari, il mercato scommette su ulteriori rialzi

Inviato da Luca Fiore il Ven, 11/11/2011 - 11:56
+0,38% al Comex per il derivato sull'oro che si porta a 1.766,3 dollari l'oncia. Nonostante il metallo giallo abbia ritracciato dai massimi da un mese toccati martedì scorso sopra i 1.800 dollari l'oncia, il saldo settimanale è finora positivo per circa mezzo punto percentuale. Da inizio anno le quotazioni hanno messo a segno un rialzo di circa il 24% (11° anno di crescita).

Secondo i dati riportati da Bloomberg News questa settimana l'oro detenuto dai fondi Etf è cresciuto di 27,5 tonnellate. Si tratta del dato maggiore dallo scoro 19 agosto. Il totale sale così a 2.312,1 tonnellate, di poco sotto il record di 2.330 tonnellate registrato il 18 agosto. Secondo i dati diffusi dalla statunitense CFTC (Commodity Futures Trading Commission) le posizioni rialziste nette su future e opzioni nella settimana al 1° novembre hanno registrato una crescita del 6,8%.
COMMENTA LA NOTIZIA