1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: prezzi si confermano ai minimi dal 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta all’insegna della debolezza per le quotazioni dell’oro, che si conferma nei pressi dei minimi dal 2010 in quota 1.168,2 dollari l’oncia. Già fiaccate dalla fine del quantitative easing della Fed e dalla mancanza di pressioni inflattive, le quotazioni del metallo giallo si trovano ora a fare i conti anche con un’inattesa debolezza della domanda fisica.

Da sempre particolarmente sensibili agli acquisti a sconto, gli acquirenti indiani e cinesi sembrerebbero in attesa di nuovi ribassi per tornare sul mercato. Nel subcontinente gli operatori stimano un calo dei consumi nell’ordine del 10-15% mentre allo Shanghai Gold Exchange la debolezza della domanda è evidente dall’andamento dei prezzi, a sconto rispetto alla piazza londinese.