1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: i prezzi provano a risalire dopo i minimi da tre mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano a crescere le quotazioni dell’oro. Dopo esser scesa ieri ai minimi degli ultimi tre mesi a 1.614,1 dollari, in questo momento al Comex un’oncia d’oro è scambiata 1.626,2 dollari, 12,1 dollari in più (+0,75%) rispetto al dato precedente. Nelle ultime sedute le quotazioni hanno dovuto fare i conti con i verbali dell’ultima riunione del board della Federal Reserve. Le minute hanno evidenziato che all’interno del Fomc, il braccio operativo della Banca centrale statunitense, attualmente solo 2 membri su 10 sono a favore di un nuovo piano di allentamento quantitativo; e, comunque, l’intervento diventerebbe indispensabile solo se “l’economia dovesse perdere abbrivio o se l’inflazione dovesse attestarsi sotto l’obiettivo del 2% sul medio termine”. La risalita del metallo giallo deve fare i conti con il rafforzamento del dollaro che nel dollar index guadagna quasi mezzo punto percentuale portandosi a 80,14 punti.