1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: prezzi deboli in attesa della Federal Reserve

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rosso per le quotazioni dell’oro. In attesa della Fed, Il derivato con consegna agosto sul metallo giallo arretra dello 0,69% portandosi a 1.612 dollari l’oncia. Per l’oro si tratta del terzo calo giornaliero consecutivo ed un un primo supporto è visibile a 1.609 dollari. Secondo gli analisti la Banca centrale statunitense rinnoverà l’operazione Twist da 400 miliardi di dollari destinata a scadere a fine mese. Il piano consiste nell’estensione della duration del portafoglio tramite l’acquisto di bond con scadenze comprese tra i 6 ed i 30 anni e la contemporanea vendita di titoli con scadenze inferiori ai tre anni.