1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: il peggio è passato, in arrivo opportunità di ingresso (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Il peggio potrebbe esser passato e nel 2014 potrebbero emergere importanti opportunità di ingresso”. È quanto si legge nel Global metals weekly di Bank of America Merrill Lynch a proposito dell’investimento in oro. Nel report il colosso statunitense rileva un cambiamento di attitudine degli investitori, evidente “dalle posizioni nette lunghe al Cme e dal calo dei deflussi dagli Etf”.

Tra i fattori che potrebbero sostenere il bene rifugio per eccellenza troviamo “i problemi strutturali dei mercati emergenti” e la view secondo cui “la Fed potrebbe star valutando in maniera scorretta l’output gap”. Nel breve termine, BofA stima come possibile un ritorno sotto quota 1.200 dollari l’oncia confermando la stima secondo cui dai 1.200 dollari del primo trimestre nel Q2 e nel Q3 i prezzi scenderanno prima a 1.100 e poi a 1.050 dollari.

Attualmente al Comex un’oncia d’oro con consegna aprile passa di mano a 1.342 dollari, lo 0,3% in più rispetto al dato precedente e livello maggiore da fine ottobre.