Oro: l'ottava inizia all'insegna delle vendite

Inviato da Luca Fiore il Lun, 24/03/2014 - 17:13
Inizio di ottava all'insegna delle vendite per il metallo giallo. Le minori tensioni in arrivo dall'Ucraina e l'intonazione, percepita "hawkish", della banca centrale statunitense penalizzano l'avvio di ottava del metallo giallo che dopo il rosso di oltre il 3% registrato la scorsa settimana, attualmente al Comex arretra dell'1,8% a 1.311,7 dollari.

Dopo quattro incrementi consecutivi, segno meno anche per l'oro detenuto dagli Etp (Exchange traded product), sceso al 21 marzo da 1.766,4 a 1.766,2 tonnellate. Nuovo incremento invece per le posizioni nette lunghe misurate dalla Commodity futures trading commission, salite nella settimana al 18 marzo del 13% a 138.429 contratti, il livello maggiore dal novembre del 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA