Oro: nuova seduta con il segno più per il metallo giallo

Inviato da Luca Fiore il Mar, 10/06/2014 - 16:43
Nuova seduta con il segno più per le quotazioni dell'oro, tornato oggi sopra la soglia dei 1.260 dollari l'oncia a 1.263,8. Salite dell'1,6% nelle ultime cinque sedute, le quotazioni del metallo giallo stanno capitalizzando le nuove misure di stimolo annunciate dalla banca centrale europea. Indicazioni negative arrivano invece sia dal metallo stoccato nei forzieri degli Etp, sceso nella settimana al 6 giugno di 8,6 a 1.715,7 tonnellate, e sia dalle posizioni nette lunghe (differenza tra contratti "long" e "short") misurate dalla Commodity futures trading commission, in calo al 3 giugno di 17,3 a 51,1 mila contratti.

"Nel breve termine, i prezzi si confermano bloccati nel range 1.238-1.268 dollari ma il sentiment negativo si sta affievolendo", rileva Ole Hansen, capo degli strategist sulle materie prime di Saxo Bank. Attualmente il derivato con consegna agosto sul metallo giallo sale di mezzo punto percentuale a 1.259,7 dollari l'oncia.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA