Oro nero, Chevron e Texaco vogliono crescere

Inviato da Redazione il Mar, 09/10/2001 - 11:32
Dopo la fusione di Chevron e Texaco la fame del nuovo gruppo petrolifero Usa potrebbe non fermarsi e altre acquisizioni sarebbero in vista. La nuova società, la quarta a livello mondiale nel settore dell'oro nero, sarebbe in cerca di nuove prede per competere meglio con le rivali come Exxon Mobil. Tra i possibili target ci sono Unocal, Conoco, Marathon e Anadarko Petroluem. Entrambe le società non hanno voluto commentare le speculazioni. Gli azionisti delle società approveranno oggi la fusione da 45 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA