1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: Intesa Sanpaolo prevede 1850 dollari l’oncia per il 2013 (TOL)

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo è ottimista sull’oro, ma per la researcher Daniela Corsini il metallo giallo non raggiungerà i 2000 dollari l’oncia. Secondo le stime dell’ufficio studi della banca italiana, la media del 2013 sarà di 1850 dollari l’oncia, mentre per il 2014 il prezzo medio potrà raggiungere quota 1900. Molto si spera dall’Asia, dove l’oro è unna importante riserva di valore in assenza di un sistema finanziario al massimo dell’efficienza. Tuttavia quella zona del mondo ha visto una limatura della domanda soprattutto dall’India, il Paese che da sempre è il maggior mercato per il prezioso, a causa dell’introduzione di una tassa sull’acquisto del metallo, cosa che ha raffreddato la richiesta permettendo una rimonta della domanda cinese rispetto a quella indiana.