1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: GFMS, quotazioni saliranno in quota 2 mila dollari nel 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’oro salirà in quota 2 mila dollari nel 2012 o al più tardi nei primi mesi del 2013. A dirlo è la società di consulenza Gold Fields Mineral Services (GFMS) nel suo Gold Survey- Update 2. “Dopo esser cresciuto del 28% nel 2011, è normale che le quotazioni dell’oro siano sotto pressione”, ha dichiarato il Capo analista per i metalli Philip Klapwijk. Nei prossimi mesi secondo il report le quotazioni saranno sostenute dai tassi di interesse ai minimi storici, dal rialzo delle aspettative di inflazione e dalla sfiducia generale verso la carta moneta.

“La crisi del debito nell’Eurozona -ha dichiarato Klapwijk- ha portato ad un incremento delle richieste di dollari e di Treasuries, ma quando la pressione tornerà sugli Stati Uniti, quando in particolare emergerà la necessità di adottare un terzo piano di allentamento quantitativo, il prezzo dell’oro tornerà a crescere”. “Anche perché non dobbiamo dimenticare che il prezzo del metallo giallo tra agosto e settembre è schizzato al rialzo in scia dell’impasse creatosi sulla questione dell’innalzamento del debito e del downgrade statunitense”.