1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: fra 1.200 e 1.220 dollari i compratori tornerebbero a farsi sentire (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata all’insegna di un lieve recupero per le quotazioni dell’oro. Il prezzo spot sta infatti tentando di riacciuffare quota 1.240 $, persa qualche giorno fa.

“Nei giorni scorsi l’oro ha risentito della violazione dell’importante supporto statico collocato a 1.260 $”, ha commentato Carlo Alberto De Casa, Chief analyst di ActivTrades interpellato dalla nostra redazione.

Questo movimento – prosegue l’esperto – ha di fatto rotto il trading range fra 1.260 e 1.300 $ che aveva dominato le ultime settimane. Sebbene “le quotazioni del prezioso siano scivolate subito verso il test del supporto collocato a 1.240 $ – ha chiosato De Casa dagli uffici londinesi di ActivTrades – resta tuttavia difficile ipotizzare grandi crolli anche perché, in caso di ulteriori discese, vi sono ampie possibilità che fra 1.200 e 1.220 dollari i compratori tornerebbero a farsi sentire”.