1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: il deflusso dai fondi Etf si arresta nei primi tre mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le richieste in arrivo dalle banche centrali e dall’industria dei gioielli hanno sostenuto le quotazioni dell’oro nel primo trimestre. È quanto emerge dal Gold Demand Trends, il report trimestrale diffuso dal World Gold Council (Wgc).

Nel corso dei primi tre mesi dell’anno il settore ufficiale ha incrementato le riserve di 122 tonnellate mettendo a segno il 13° trimestre consecutivo di crescita mentre le richieste in arrivo dall’industria dei gioielli si sono attestate a 571 tonnellate facendo segnare la prima parte d’anno migliore dal 2005.

Contrazione limitata (-2%) per la domanda da investimento, sostenuta dal pareggio registrato dai fondi Etf (in rosso di 177 tonnellate un anno fa) mentre la domanda industriale è scesa del 4%. L’offerta, sempre secondo le statistiche diffuse dal Wgc, si è attestata a 1.048 tonnellate, un punto percentuale in più nel confronto con il Q1 2013.