1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: crescono gli acquisti da parte delle banche centrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua la fase di consolidamento per le quotazioni dell’oro. Perfetta parità al Comex per il metallo giallo che scambia a 1.764 dollari l’oncia. Nonostante la recente lateralità, il mese di settembre dovrebbe chiudersi con un rialzo superiore ai cinque punti percentuali mettendo a segno il quarto mese di guadagni consecutivo.
I dati relativi gli acquisti delle Banche centrali diffusi dal Fondo monetario hanno evidenziato che nei primi otto mesi dell’anno il settore ufficiale ha acquistato 262,1 tonnellate di oro, contro le 203,39 tonnellate del 2011. In particolare evidenza la Banca centrale coreana, che in un anno ha raddoppiato le sue riserve, e quella turca, che nei primi 8 mesi ha acquistato oltre 100 tonnellate di oro.