1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro capitalizza il calo dell’inflazione statunitense

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Balzo per le quotazioni dell’oro. Oggi a spingere le quotazioni del metallo giallo ci sta pensando il dato relativo l’andamento dell’inflazione statunitense, scesa dello 0,1% m/m ad agosto, decisamente lontana dai livelli considerati adeguati dalla Federal Reserve per incrementare il costo del denaro. Per l’indice dei prezzi al consumo il dato di agosto rappresenta il primo segno meno da inizio anno. Al momento per acquistare un’oncia d’oro al Comex occorrono 1.122,6 dollari, l’1,8% in più rispetto al dato precedente.