Oro: BofA scommette su un calo a 1.250 dollari l'oncia

Inviato da Luca Fiore il Mar, 11/06/2013 - 16:35
Entro un mese l'oro scenderà a 1.250 dollari l'oncia. A dirlo è MacNeil Curry, analista tecnico di Bank of America. Secondo l'esperto il grafico dell'oro spot ha formato la figura tecnica del triangolo che "nel giro di un mese dovrebbe spingere i prezzi nel range 1.263-1.250 dollari l'oncia". Per il metallo giallo si tratterebbe del livello minimo dal settembre del 2010.

Il triangolo, spiega Curry, è formato dal minimo a due anni fatto segnare il 16 aprile a 1.321,95 dollari l'oncia e dalla successiva risalita a 1.488,1 dollari dello scorso 3 maggio. Attualmente il contratto spot sul metallo giallo segna un rosso dello 0,6% a 1.377,57 dollari l'oncia.
COMMENTA LA NOTIZIA