1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: Bnp, nel 2014 i prezzi faranno registrare il primo calo in 14 anni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terza seduta consecutiva all’insegna della debolezza per le quotazioni dell’oro. Attualmente al Comex un’oncia d’oro con consegna gennaio segna un calo di quasi tre dollari a 1.689,9 dollari, lo 0,17% in meno rispetto al dato precedente. Il saldo delle ultime cinque sedute evidenzia un rosso del 2,4%. “Il sentiment del mercato nei confronti dell’oro -si legge in una nota preparata dagli analisti di Bnp Paribas- nel 2012 è stato particolarmente incerto”. Nonostante gli analisti di Bnp continuino a pronosticare un nuovo record dei prezzi nel 2013, “la stima sul prezzo medio scende da 1.900 a 1.865 dollari l’oncia”. “I fondamentali del metallo in futuro tenderanno a peggiorare visto che il mercato inizierà a anticipare la fine delle misure di allentamento monetario”. Su queste basi Bnp stima che nel 2014 “i prezzi si attesteranno in media a 1.780 dollari, il primo calo degli ultimi 14 anni”.