1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: Bernanke sostiene le quotazioni, segno più anche per l’argento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

+0,4% per le quotazioni dell’oro al Comex che tornano sopra quota 1.690 dollari per la prima volta in due settimane. In questo momento il derivato con consegna maggio segna un rialzo di 6,5 dollari portandosi a 1.693,2 dollari. Con quella odierna, salgono a tre le sedute consecutive di rialzi. Le quotazioni beneficiano delle parole pronunciate ieri da Ben Bernanke nel corso di un intervento alla National Association for Business Economics. Il chairman della Federal Reserve ieri ha rimarcato che la banca centrale statunitense continuerà a sostenere la ripresa dell´economia Usa e la prospettiva di un ulteriore fase di allentamento monetario ha spinto al ribasso il biglietto e risollevato le Piazze finanziarie e le materie prime.
Secondo Bernanke per far sì che il mercato del lavoro registri progressi significativi è necessaria “una più rapida espansione della produzione e della domanda da parte di consumatori e imprese, processo che può essere sostenuto proseguendo con politiche accomodanti”. Segno più anche per le quotazioni del future sull’argento, in crescita dello 0,8% a 33,02 dollari.