1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: Barclays, niente tapering a ottobre? Prezzi stimati a 1.482 dollari l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mancato avvio del tapering nella riunione di ottobre spingerà l’oro di poco sotto i 1.500 dollari l’oncia. Parola di Barclays Research. Nel suo report mensile la banca britannica rileva che nel caso in cui anche a ottobre la Federa Reserve dovesse confermare il piano di acquisto asset in quota 85 miliardi di dollari, il prezzo del metallo giallo potrebbe salire a 1.482 dollari l’oncia e spingere il dato medio relativo il terzo trimestre a 1.463 dollari.

Secondo il report, l’andamento dei tassi di interesse reali sembrerebbe suggerire rialzi per il metallo giallo. “I nostri strategist sui tassi hanno rivisto la stima sul rendimento del decennale statunitense nel Q4 dal 3,1 al 2,85% a causa dei segnali ‘dovish’ arrivati dalla Fed e relativi il processo di normalizzazione della politica monetaria”. Nel brevissimo termine, “non possiamo escludere una ricaduta verso 1.180 dollari prima della ripartenza dei prezzi”.