1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro: l’avversione al rischio spinge al rialzo le quotazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni peggiori delle attese arrivate dal mercato del lavoro statunitense sostengono le quotazioni dell’oro. Ad agosto il saldo delle buste paga della prima economia del pianeta non ha fatto registrare variazioni, mettendo a segno la performance peggiore da quasi un anno. Il conseguente ritorno dell’avversione al rischio, e le attese per un nuovo round di aiuti destinati a sostenere l’economia Usa, stanno spingendo al rialzo le quotazioni del metallo giallo. Il future con consegna dicembre al Comex mette a segno un rialzo del 2,7% portandosi a 1.879 dollari l’oncia.