1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Oro: analisti, da qui a fine anno prezzo oscillerà fra 570-620 $ l’oncia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il metallo giallo sta facendo perdere la testa agli operatori di mercato. Il prezzo dell’oro è risalito oltre 600 dollari l’oncia questa settimana, sulla scia dell’indebolimento del dollaro rispetto all’euro, nonostante l’intensificarsi delle aspettative di un soft landing dell’economia statunitense, a fronte di dati buoni sull’andamento della crescita dei prezzi. “Gli indicatori anticipatori, che saranno comunicati in settimana al mercato, sono attesi confermare un quadro di assestamento senza rischi recessivi per l’economia americana”, commentano gli analisti di Banca Imi nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. E da qui a fine anno come comportarsi? Secondo le stime di alcuni esperti di mercato il prezzo dell’oro sarebbe destinato a rimanere fra i 570 e 620 dollari l’oncia da qui alla fine dell’anno, anche in seguito all’alleggerimento delle posizioni speculative sul metallo giallo. “L’ultimo trimestre dell’anno”, riprendono gli analisti di Banca Imi, “è solitamente positivo per il settore dei metalli preziosi poiché i rivenditori che costituiscono il 73% della domanda complessiva di oro incrementano le scorte in vista del periodo natalizio”. Inoltre – continuano – sempre più interesse per il metallo giallo arriva dall’Asia, in particolare dall’India, dove si assiste a un aumento della domanda, sebbene, a livello mondiale, persista un eccesso sistematico di offerta.