1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Oro ai minimi a oltre 2 anni, analisti non escludono ulteriori ribassi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oro sotto quota 1.400 dollari per la prima volta dal marzo 2011. Accentuando la discesa verticale iniziata venerdì scorso, il prezzo spot del metallo giallo ha toccato questa mattina un minimo a 1.385 dollari l’oncia, livello più basso dal marzo 2011. Il future con scadenza giugno quotato sul Comex di New York ha segnato un minimo allo stesso livello, in calo di oltre 115 dollari rispetto ai livelli di venerdì.
“Le motivazioni macro hanno aiutato ad avvicinarsi ai supporti di lungo periodo, che hanno però lasciato spazio alla discesa definitiva a causa di ragioni tecniche – commenta Matteo Paganini, Chief Analyst di Fxcm Italia – ed i pericoli di ulteriori ribassi non sono ancora finiti. Curiamo con attenzione l’area di 1.380”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …