Orizon Offshore star del Nasdaq: +135%

Inviato da Redazione il Gio, 30/12/2004 - 17:10
Un contratto per l'installazione di un oleodotto marino in Africa e comunicazioni riguardanti un prossimo rifinanziamento del debito mettono le ali ai titoli Orizon Offshore, società americana specializzata nell'impiantistica petrolifera in ambito marino, che segnano attualmente un rialzo del 135% a 1,13 dollari. La pipeline, la cui costruzione è stata commissionata da un consorzio formato da ChevronTexaco, Shell e società locali, collegherà la capitale nigeriana Lagos con Takoradi in Ghana, coprendo 579 chilometri.
COMMENTA LA NOTIZIA