1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ore decisive per UniCapitalia, fiori d’arancio per difendersi dagli appetiti stranieri -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Altro che ponti levatoi abbassati nella riserva di caccia bancaria del Belpaese. L’ultimo tam tam di Borsa secondo quanto raccolto da Finanza.com è un coro unisono: la fusione di Capitalia e Unicredit è una mossa difensiva per sfuggire agli appetiti dei colossi internazionali. La mente corre velocemente al Santander (invariato a 13,38 euro) dove Don Emilio Botin non ha mai nascosto – soprattutto nell’ultimo periodo con l’affaire Abn Amro (-0,17% a 35,22 euro) – il suo interesse sull’istituto di via Minghetti. Il Messaggero oggi riporta che l’istituto basco sarebbe uscito allo scoperto: se il consorzio dovesse aggiudicarsi la banca olandese, lo spezzatino diventerebbe realtà e l’8,6% di Abn Amro in Capitalia diventerebbe “di proprietà” degli spagnoli.