1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ordini Usa: Shepherdson, in positivo solo grazie al boom del settore trasporti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti a gennaio sono aumentati del 3% rispetto a dicembre, secondo i dati de-stagionalizzati del ministero del Commercio. Si tratta di un incremento doppio, in termini percentuali, rispetto alle previsioni, che indicavano una crescita dell’1,5%. La variazione tra dicembre e novembre è stata rivista a +1,9% dal precedente +1,0%.

La variazione è fondamentalmente dovuta al boom degli ordini
nel settore dei trasporti, che a gennaio ha visto un balzo del +15,6%. Escludendo tale settore, si osserva però un calo degli ordini pari allo 0,6%.

“Con l’indice Ism manifatturiero così forte ci aspettavamo di più” ha commentato Ian Shepherdson, capo economista della High Frequency Economics. “Il problema sta nei settori core, dove gli ordini sono scesi del 2,9%. Inoltre le difficoltà delle piccole compagnie stanno iniziando a danneggiare gli indicatori economici più importanti, come appunto gli ordini dei beni durevoli”.