1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ordini di acquisto su Capitalia e Italease, giu’ Mediaset

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Piazza Affari, all’interno dell’S&P/Mib, è tornata con prepotenza la speculazione su Capitalia (+2,51%), mentre pare che il mercato, malgrado le molteplici smentite, continui a puntare su un’integrazione con Banca Intesa (+0,79%). In grande spolvero poi ST Microelectronics (+2,02%), che ha beneficiato del buon andamento del settore dei semiconduttori a livello internazionale. Bene anche i petroliferi Saipem (+1,95%) e Eni (+0,51%), che hanno cavalcato l’onda del rialzo delle quotazioni del greggio sui mercati delle materie prime. Denaro su Luxottica Group, che ha chiuso in ascesa dell’1,64%. Il gruppo attivo nel settore dell’occhialeria ha reso noto in mattinata di avere modificato la durata, i margini e l’importo del finanziamento di circa un miliardo di euro che era stato erogato nel 2004. L’unica blue chip con una flessione superiore al punto percentuale è stata Mediaset (-1,15%), che in giornata ha annunciato i risultati riferiti al 2005. Il gruppo attivo nel settore media ha riportato nell’esercizio 2005 un utile netto di 603,4 milioni di euro, in crescita del 9,8% rispetto al 2004. Inoltre, il gruppo del Biscione guarda con fiducia all’esercizio in corso e, sulla base delle indicazioni relative all’andamento del fatturato e dei costi delle principali aree di business nei primi mesi dell’esercizio, punta a conseguire nel 2006 un ulteriore miglioramento sia del risultato operativo della gestione ordinaria sia della generazione di cassa. Sul Midex ancora in corsa Banca Italease, che ha effettuato un balzo superiore al 7% il giorno dopo la presentazione alla comunità finanziaria del piano industriale e ciò nonostante la decisione degli analisti di Euromobiliare di abbassare a “reduce” la raccomandazione sull’azione dell’istituto guidato da Massimo Faenza.