Ordini d'acquisto su Fiat: Bank of America apprezza lo sbarco negli Usa

Inviato da Micaela Osella il Gio, 11/06/2009 - 15:23
Quotazione: FCA CHRYSLER
Non si spegne la girandola di ordini d'acquisto su Fiat in Piazza Affari. Il titolo del Lingotto guadagna al momento lo 0,96%, scambiando a quota 7,865 euro dopo aver toccato un massimo intraday a 7,945 euro. Dopo mesi di negoziati difficili, lo sbarco della casa torinese in America c'è stato: l'ad di Fiat, Sergio Marchionne, si è messo ufficialmente alla guida del sesto gruppo automobilistico mondiale, che è venuto alla luce grazie all'ingresso di Fiat in Chrysler. "La combinazione di Fiat in Europa e in America Latina con Chrysler negli Stati Uniti dovrebbe migliorare di molto la complementarietà e anche apportare vantaggi sotto il profilo tecnologico e quello ingegneristico", commentano gli analisti di Bank of America Corp. in una nota uscita oggi nella quale confermano il consiglio d'acquisto sui titoli Fiat.
COMMENTA LA NOTIZIA