Ordini d’acquisto su Fiat: Bank of America apprezza lo sbarco negli Usa

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si spegne la girandola di ordini d’acquisto su Fiat in Piazza Affari. Il titolo del Lingotto guadagna al momento lo 0,96%, scambiando a quota 7,865 euro dopo aver toccato un massimo intraday a 7,945 euro. Dopo mesi di negoziati difficili, lo sbarco della casa torinese in America c’è stato: l’ad di Fiat, Sergio Marchionne, si è messo ufficialmente alla guida del sesto gruppo automobilistico mondiale, che è venuto alla luce grazie all’ingresso di Fiat in Chrysler. “La combinazione di Fiat in Europa e in America Latina con Chrysler negli Stati Uniti dovrebbe migliorare di molto la complementarietà e anche apportare vantaggi sotto il profilo tecnologico e quello ingegneristico”, commentano gli analisti di Bank of America Corp. in una nota uscita oggi nella quale confermano il consiglio d’acquisto sui titoli Fiat.