Oracolo con il fiato corto, Buffett quest'anno rischia di perdere la sfida con Wall Street

Inviato da Redazione il Lun, 11/08/2008 - 08:29
Il conto della crisi finanziaria americana arriva anche in casa Buffett. L'oracolo di Omaha ha visto la sua finanziaria Berkshire Hathaway chiudere il secondo trimestre di fila con risultati in calo rispetto all'analogo periodo del 2007. Nell'ultimo trimestre i profitti della holding del finanziere statunitense sono scesi del 7,6% in primis per colpa delle deboli performance degli assicurativi. Nel trimestre precedente il calo era stato più marcato, nell'ordine del 67% per un complessivo -33% nella prima metà del 2008 con plusvalenze latenti in calo di ben 21,1 miliardi di dollari. negli ultimi 43 anni il colosso del Nebraska ha sempre riportato risultati migliori rispetto a quelli fatti registrare da Wall Street, con una crescita media del 21,1% annuo rispetto al +10,3% medio dell'S&P 500, mentre quest'anno la serie positiva appare a rischio.
COMMENTA LA NOTIZIA