Opel: slitta di qualche giorno firma cessione Opel a Magna – Handesblatt

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora qualche giorno e la firma della cessione del 55% di Opel, la controllata tedesca di General Motors, al produttore di componenti per auto austro-canadese Magna sarà cosa fatta. L’indiscrezione è riportata sul quotidiano tedesco Handesblatt. La data iniziale per la firma era fissata per il 13 ottobre. Come spiega il giornale è però necessario ancora un po’ di tempo per chiudere definitivamente le trattative con i sindacati.