Opel: Merkel, accordo con Magna e Gaz non è vincolante

Inviato da Redazione il Mer, 03/06/2009 - 08:35
Opel incassa l'assegno da 300 mln di euro per coprire il buco finanziario emerso la scorsa settimana, ma da ieri l'accordo raggiunto con Magna appare meno certo alla luce delle parole della cancelliera tedesca Angela Merkel. "L'intesa con Magna non è vincolante", ha dichiarato a sorpresa la Merkel aggiungendo che l'operazione presenta molti rischi. Parole che arrivano a seguito di quanto detto dal numero uno di Magna, Frank Stronach, sull'effettiva riuscita dell'operazione di salvataggio: "La salvezza di Opel non è ancora garantita anche se ho fiducia che non porteremo i libri in tribunale".
COMMENTA LA NOTIZIA