Opel: Magna rivede la sua offerta per il 55% della casa automobilistica

Inviato da Redazione il Mar, 21/07/2009 - 15:48

Magna International e la russa Sberbank hanno rivisto la loro offerta per Opel. Lo rendono noto i due gruppi in un comunicato congiunto. La nuova proposta prevede l'acquisto del 55% di Opel, quota che andrebbe suddivisa in parti uguali ai due gruppi. A General Motors resterebbe il 35%, mentre ai dipendenti farebbe capo una partecipazione del 10 per cento. L'esborso di capitale complessivo da parte del consorzio ammonta a 500 milioni di euro.

COMMENTA LA NOTIZIA