Opec e incendio in raffineria Us spingono in alto il petrolio

Inviato da Redazione il Mer, 31/03/2004 - 15:26
Il crude sul Nymex vola a 36,5 dollari al barile, sulla scia della crescita delle aspettative inerenti il taglio della produzione da parte dell'Opec, dopo alcune dichiarazioni del ministro dell'energia venezuelano, Rafael Ramirez. Il taglio, 1 milione di barili al giorno, dovrebbe essere deciso oggi e dovrebbe entrare a regime a partire da domani. A influenzare le quotazioni del greggio anche la notizia di un incendio (già estinto) di cui non si conoscono le cause, nella raffineria BP di Texas City.
COMMENTA LA NOTIZIA