Oltre i 20.475 punti inizia il rimbalzo per il FTSE Mib, quadro costruttivo per il DAX

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 21/05/2014 - 11:29

Quadro grafico con poche variazioni per il FTSE Mib dopo la seduta di ieri. Sul daily chart del paniere italiano continua a esservi una costruzione tecnica che potrebbe segnare l'inizio di un rimbalzo tecnico dopo le flessioni maturate la scorsa ottava. A spingere in questa direzione il violento rimbalzo maturato lo scorso 19 maggio dai minimi intraday, ripartenza che ha lasciato in eredità una tipica candela la cui violazione al rialzo dei top di giornata farebbe scattare un nuovo segnale d'acquisto. Ecco dunque che in caso di progressioni oltre i 20.475 punti il FTSE Mib metterebbe nel mirino dapprima le resistenze statiche di area 20.800 punti e successivamente quelle psicologiche poste in area 21.000 punti. Allunghi più marcati permetterebbero peraltro di completare il pull back profondo della trendline ascendente tracciata con i minimi del 16 dicembre e del 4 febbraio, linea di tendenza violata al ribasso lo scorso 15 maggio. Quadro costruttivo per il DAX, con il paniere tedesco che continua a trarre giovamento dalla recente violazione al rialzo delle resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i top del 4 e 24 aprile. A livello di singole storie societarie, si respira aria di rimbalzo anche per il titolo della Banca Popolare dell'Emilia Romagna. L'azione dell'istituto di credito potrebbe dunque riportarsi in area 7,90 euro, completando così il test del cambio di stato dei vecchi supporti statici violati al ribasso la scorsa ottava.


COMMENTA LA NOTIZIA