Olanda: si dimette il primo ministro, probabili elezioni anticipate

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 23/04/2012 - 14:57
Dimissioni in arrivo per il premier olandese Mark Rutte, che guidava una coalizione minoritaria di centro destra. La crisi di governo è arrivata con il fallimento, sabato scorso, delle trattative del partito di Rutte con l'alleato di estrema destra di Geert Wilders sul piano di riduzione del deficit pubblico da 16 miliardi di euro, trattative durate tre settimane. Wilders, esponente dell'ala euroscettica della destra olandese e detentore di oltre la metà dei seggi della coalizione di governo, rompendo l'alleanza con Rutte ha sollecitato elezioni anticipate al più presto. Questa mattina lo spread tra titoli di Stato decennali olandesi e tedeschi ha raggiunto i massimi da tre anni, a 82 punti base. Ora si attesta a circa 74 pb.
COMMENTA LA NOTIZIA