1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ok del governo al pacchetto anti-crisi, in arrivo bonus fiscale da 2,4 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bonus famiglia, riduzione di 3 punti sull’acconto Ires e Irpef, versamento dell’Iva solo all’incasso e tariffe gas ridotte del 15% per le famiglie disagiate. Sono questi alcuni dei punti della bozza del decreto anti-crisi varato dal consiglio dei ministri.


Il bonus per le famiglie di lavoratori, pensionati e non autosuffficienti avrà un valore complessivo di 2,4 miliardi. Potrà variare da un minimo di 200 a un massimo di 1000 euro in dipendenza del numero dei componenti della famiglia.

Il bonus verrà erogato a febbraio da sostituti d’imposta ed enti pensionistici attraverso una detrazione. Si tratterà in sostanza – ha spiegato il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti – della detassazione parziale della tredicesima, che viene posticipata. Confermata dal ministro la volontà di mantenersi all’interno dei parametri del patto di stabilità.

 

Nessuna proroga invece per la detassazione degli straordinari, che decadrà a fine 2008. Continuerà invece la detassazione al 10% solo sui premi, con un tetto di reddito che passa però da 30mila a 35mila euro.