1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Oil&Gas: Settore debole dopo dati EIA

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Titoli petroliferi in contro tendenza oggi a Piazza Affari in scia alle prese di profitto sui futures del petrolio (Brent a 62,96 dollari:-0,6%; WTI a 57,84 dollari: -0,3%).

Eni è in lieve flessione a 13,8 euro (-0,2%), Saipem flette del 1,07% a 3,51 euro, mentre Tenaris è in parità. Bene solo d’Amico che cresce di oltre il 4% a 0,26 euro sovraperformando il settore.

Le performance del comparto e dei futures sono da ricondurre al dato delle scrote Usa pubblicate ieri dall’EIA che hanno visto lo stock complessivo rimasto sugli stessi livelli della settimana precedente, probabilmente deludendo le attese di un ribasso, come anticipato dall’API.

Ricordiamo infatti che, per esempio, le scorte di greggio Usa, diffuse ieri dall’EIA, sono calate di 1,8 milioni di barili, dato migliore delle attese degli analisti (-1,4 milioni b) ma non del dato API (-6,4 mb).