1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Oil & Gas Europa: Credit Suisse scommette su Galp e Saras

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli energetici targati Ue accendono l’interesse degli analisti di Credit Suisse, che fanno il punto della situazione. “I gruppi di raffinazione europei hanno continuato anche nell’ultima parte del 2007 a vivere in condizioni robuste di mercato, grazie a un prezzo del petrolio che si è mosso verso l’alto e un dollaro che è rimasto debole”, osservano gli esperti nella nota diffusa oggi. Ma per l’anno nuovo, le cose potrebbero essere meno fiammanti. “Ci aspettiamo margini inferiori per il 2008 a causa delle crack del gasolio”, prevedono gli analisti che suggeriscono di puntare sui gruppi che hanno strategie concrete per dominare questa discesa dei margini e lo scenario di prezzo robusto. In particolare, Credit Suisse consiglia di scommettere su Galp e Saras: “Galp ha concluso nel quarto trimestre due importanti successi di esplorazione in Brasile e anche questi primi mesi del 2008 potrebbe avere positivi catalizzatori – spiegano gli esperti – per Saras, invece, ci aspettiamo una quarta trimestrale forte con un alto dividendo”. Meno attraenti sono invece Petroplus ed Erg, su cui gli analisti hanno tagliato il target price da 16 a 15,5 euro, nonostante “rimanga attraente rispetto ai suoi concorrenti”.