Oil & Gas: Db scommette sul settore in Europa

Inviato da Jacopo Dettoni il Ven, 23/06/2006 - 12:09
Quotazione: ENI
Deutsche Bank ha rivisto al rialzo le proprie stime sul settore Oil&Gas europeo. Gli analisti dell'istituto tedesco hanno infatti reso noto di ritenere il comparto decisamente sottovalutato, e precisamente a sconto del 30% rispetto al rapporto prezzo-utili di mercato stimato per l'anno in corso. Db evidenzia inoltre il permanere di un contesto macroeconomico caratterizzato da una costante crescita della domanda mondiale e da tensioni geopolitiche di difficile soluzione nel breve periodo. Tutti elementi che dovrebbero concorrere a mantenere il prezzo del greggio su livelli elevati, a tutto beneficio dei principali player del settore. Db ha così promosso a "buy" Royal Dutch Shell (prezzo obiettivo alzato da 2.000 a 2.100 pence) e la norvegese Statoil (target price alzato da 180 a 190 corone norvegesi). E' stato inoltre corretto al rialzo il target dei petroliferi che già comparivano nel novero dei titoli preferiti, come Bp (tp a 800 pence), Omv (tp a 55 euro), Eni (tp a 29 euro) e Total (tp a 65 euro).


COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
Superspazzola scrive...
buttozzo scrive...