1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Ogk-5 è costata cara ma in linea con le attese, Hvb conferma hold su Enel

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ennesima gara vinta da Enel, quella per l’acquisto del 25,03% di Ogk-5, società elettrica russa, è costata un po’ troppo (41 volte l’Ev/Ebitda al 2007). Per gli analisti di Hvb, l’ammontare pagato, pari a circa 1,12 miliardi di euro, è stato comunque in linea con le aspettative. Gli esperti considerano che con spese per investimenti per 1,5-2 miliardi di euro e dopo la convergenza dei prezzi russi ai livelli dell’Eurozona, l’Ebitda della compagnia acquisita ieri potrebbe raggiungere un Ebitda di 0,9-1,1 miliardi nel lungo termine, in linea con i prezzi pagati dal colosso elettrico italiano. Così il rating di Hvb su Enel resta a hold e il target price a 8,6 euro anche perchè il focus resta essenzialmente sul deal Endesa.