Oggi l'assemblea straordinaria sul destino di Richard Ginori

Inviato da Redazione il Lun, 28/11/2005 - 08:39
Quotazione: PAGNOSSIN *
Il destino di Richard Ginori si deciderà nelle prossime ore, ma la Borsa già scommette sul futuro rilancio di Pagnossin. Oggi si terrà l'assemblea straordinaria degli azionisti della società veneta di ceramiche che controlla Richard Ginori attraverso Retma Holding. Gli azionisti sono chiamati a varare un aumento di capitale da 20 milioni di euro a copertura delle perdite. Carlo Rinaldini, azionista di maggioranza con il 52,09%, dovrà comunicare se intende o meno sottoscrivere l'aumento e, in caso positivo, dovrà sborsare per la sua quota poco più di 10 milioni di euro per non perdere il controllo di Pagnossin e Richard Ginori. Per far cassa, Rinaldini potrebbe anche decidere di cedere tutta la quota in Ginori pagando i debiti di Pagnossin la quale resterebbe in tal modo di sua proprietà. Starfin, società che nello scorso luglio entrò nel capitale di Ginori aderendo a un aumento di capitale, potrebbe a quel punto far valere il diritto di prelazione sulla cessione del pacchetto di maggioranza dell'azienda di Sesto Fiorentino.
COMMENTA LA NOTIZIA