1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Offerta italo-tedesca per Euronext

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borsa Italiana rilancia il ruolo di Piazza Affari nel processo di consolidamento dei mercati azionari europei. Missione: far da catalizzatore ad un’aggregazione che includa sia Parigi che Francoforte. La società guidata da Massimo Captano è infatti pronta a studiare con Deutsche Boerse un’offerta per Euronext sulla base del modello federale auspicato dalle autorità e dai governi continentali. Se l’impresa riuscisse, Piazza Affari recupererebbe un ruolo politico superiore a quello che le sue attuali dimensioni le consentono. L’offerta di Milano e Francoforte dovrebbe prevedere la costituzione di due holding, entrambe quotate, l’una per i mercati azionari veri e propri e l’altra per le strutture post-trading. Ieri il cda di Borsa Italiana ha dato il via libera all’ amministratore delegato Captano per perseguire il progetto volto alla creazione di una Borsa federale europea. Al via dunque il confronto con gli altri listini europei. “Pur consapevole delle complessità legate a questa iniziativa -sottolinea la nota di Piazza Affari- Bosa Italiana crede fortemente nelle potenzialità e nei vantaggi che possono derivare da un consolidamento dei mercati dell’area dell’euro con la creazione di una Borsa federale europea aperta nel futuro a ulteriori alleanze internazionali .”