1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ocse: prospettive economiche più deboli per l’Italia, leading indicator scende ad ottobre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si indeboliscono le prospettive di crescita per l’Italia. A dirlo è l’Ocse che ad ottobre ha rilevato un valore del leading indicator in contrazione. L’indice, che anticipa i cambiamenti nell’attività economica rispetto al trend, è sceso per l’Italia a 100,1 da 100,2 di settembre. I leading indicator indicano invece un consolidamento della crescita per Usa, Germania, Francia e per la Gran Bretagna, nonostante per quest’ultima persista l’incertezza riguardante la natura dell’accordo che verrà chiuso dopo la Brexit con l’Ue.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ENERGIA

Eni: avviata seconda unità di produzione di Zohr

Eni ha avviato la seconda unità di produzione (T-1) del progetto Zohr, che porterà una capacità installata aggiuntiva di 400 milioni di piedi cubi stardard di gas al giorno (MMScfd), …

CEDOLA A MAGGIO

Avio, disco verde dell’assemblea a dividendo 0,38 euro

L’assemblea dei soci di Avio ha approvato la proposta di distribuire una cedola di 0,38 euro per azione in circolazione, che agli attuali prezzi di Borsa della società corrisponde a …

BORSA ITALIANA

Volkswagen: volumi di vendita record nel 1° trim. 2018

Comincia bene Volkswagen il 2018. Grazie ai volumi di vendita record del primo trimestre, il fatturato del gruppo è cresciuto, passando da 56,2 a 58,2 miliardi (+3,5%). Il risultato operativo …

ENERGIA

Enel migliora l’offerta per Eletropaulo

Enel Brasil Investimentos Sudeste, società brasiliana controllata da Enel, ha migliorato i termini della sua offerta pubblica volontaria per l’acquisto dell’intero capitale di Eletropaulo, lanciata lo scorso 17 aprile, attraverso …

BORSA ITALIANA

Alitalia: acquirenti in attesa di un nuovo Governo

Le offerte su Alitalia saranno vincolate alla formazione del nuovo Governo. Così si sono espressi alcuni potenziali acquirenti della compagnia aerea italiana, in amministrazione straordinaria dal maggio dello scorso anno. …