1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ocse più ottimista: la recessione allenta la presa anche in Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La ripresa dalla recessione globale potrebbe arrivare più in fretta del previsto,  ma il ritmo dell’attività economica rimarrà debole anche nel corso del prossimo anno. E’ quanto si legge nell’Interim Economic Assessment pubblicato oggi dall’Ocse nel quale l’Organizzazione ha rivisto al rialzo le stime di crescita delle maggiori economie, compresa quella dell’Italia.


L’Organizzazione si attende ora un calo del Pil dei Paesi del G7 del 3,7% nel 2009 contro il -4,1% previsto lo scorso giugno. Rivisti al rialzo in particolare le stime di crescita per Eurozona e Giappone.  Per l’Italia le previsioni passano da un -5,5% a una flessione più contenuta pari a -5,2 per cento.

Nel documento l’Ocse ha richiamato i governi a proseguire nelle politiche di stimolo in considerazione di livelli crescenti di disoccupazione e della debolezza del mercato immobiliare che continuano a ridurre la domanda privata.