Ocse: Pil area +2,2% nel 2014, bene gli Stati Uniti. Eurozona vista crescere dell'1,2% nel 2014

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 06/05/2014 - 11:33
Il Pil dell'area dei Paesi Ocse è previsto in crescita del 2,2% quest'anno e del 2,8% nel 2015, mentre l'economia mondiale è vista in progresso del 3,4% nel 2014 e del 3,9% durante il prossimo anno. E' quanto emerge dall'ultimo Economic Outlook dell'Ocse secondo cui, tra le economie avanzate, la ripresa si è meglio stabilizzata negli Stati Uniti con il Pil che dovrebbe aumentare del 2,6% nel 2014 e del 3,5% nel 2015. L'Eurozona vedrà il ritorno alla crescita dopo tre anni di recessione (+1,2% nel 2014 e +1,7% nel 2015), mentre in Giappone il Pil è visto in rialzo dell'1,2% nel biennio 2014-2015. Il Pil dei Briics (Brasile, Cina, India, Indonesia, Russia e Sudafrica) a detta dell'Ocse dovrebbe aumentare del 5,3% quest'anno e del 5,7% nel 2015. La crescita di Pechino, infine, è prevista appena al di sotto del 7,5% sia nel 2014 sia nel 2015.
COMMENTA LA NOTIZIA