1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ocse: peggiora la crisi del lavoro, tasso gennaio sale all’8,1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2013 è iniziato con un peggioramento della crisi del mercato occupazionale nell’area Ocse. Stando ai dati diffusi oggi dall’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico il tasso di disoccupazione a gennaio è salito all’8,1% contro l’8% registrato a dicembre. Nel primo mese del 2013 i disoccupati hanno raggiunto nell’area 48,8 milioni, 14 milioni in più del luglio 2008. Nell’eurozona il tasso dei senza lavoro è balzato all’11,9% (+0,1 punti percentuali).