Ocse: inflazione rallenta, +1,9% a luglio. Eurozona al minimo da ottobre 2009

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 02/09/2014 - 12:26
L'inflazione nell'area Ocse ha registrato nel mese di luglio 2014 una crescita dell'1,9% rispetto al 2,1% di giugno. Lo annuncia l'organizzazione parigina in un comunicato precisando questo rallentamento ha riguardato tutte le maggiori economia dei Paesi dell'area Ocse. Ad eccezione della Francia, dove il tasso è rimasto stabile allo 0,5% a luglio.
Quanto all'eurozona il dato sull'inflazione annua è sceso allo 0,4% a luglio. Si tratta del tasso più basso da ottobre 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA