1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Ocse, a gennaio disoccupazione scende all’8,7%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il tasso di disoccupazione nell’area Ocse è sceso all’8,7% a gennaio dall’8,8% di dicembre mentre su base annua è salito dell’1,4% (+1,8% a dicembre). La flessione è dovuta soprattutto agli Stati Uniti dove il tasso è sceso dello 0,3% al 9,7% (+2% su gennaio 2009) e al Giappone, dove il tasso è arretrato dello 0,3% al 4,9% (+0,7% su gennaio 2009). Nell’eurozona la disoccupazione è rimasta stabile al 9,9% su base mensile ed è salita dell’1,4% su gennaio 2009. In Italia il tasso mensile sale all’8,6% dall’8,5% di dicembre (+1,4% annuo).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alle 11 l’inflazione preliminare dell’Italia che, dopo il -0,2% mensile di aprile, è vista in aumento dello 0,1%. Dagli Stati Uniti arriveranno i numeri su bilancia merci, compromessi immobiliari e scorte di petrolio. N…

MACROECONOMIA

Stati Uniti: fiducia consumatori giugno sale a sorpresa

Migliora la fiducia dei consumatori americani. Secondo la lettura di giugno, l’indice di fiducia dei consumatori negli Stati Uniti si è attestato a 118,9 punti, in aumento dai 117,6 punti di maggio (dato rivisto al ribasso dai precedenti 117,9 punti)…

ECONOMIA

Stati Uniti: +5,7% a/a per l’S&P/Case-Shiller, peggio delle attese

Ad aprile l’indice S&P/Case-Shiller, che misura l’andamento dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città degli Stati Uniti, ha registrato un +5,7% annuo dal +5,9% del mese precedente. Il dato è sotto le attese degli analisti che erano a +5,9%….

BANCHE CENTRALI

Regno Unito: la Bank of England alza il CCB allo 0,5%

Tagliato a zero un anno fa, oggi il Countercyclical Capital Buffer (CCB) sulle esposizioni delle banche britanniche è stato riportato in quota 0,5%. Lo ha annunciato la Bank of England in una nota. L’istituto guidato da Mark Carney ha fatto sapere al…

MACRO

Italia: fiducia consumatori e imprese migliora a giugno

L’Istat ha comunicato stamattina che a giugno l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta di un punto percentuale passando da 105,4 a 106,4 punti. In miglioramento anche l’indice composito del clima di fiducia delle imprese che passa da 10…