1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Occupazione Usa: gennaio 2009 peggior mese dal 1974

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le lancette dell’occupazione statunitense tornano indietro di oltre 34 anni. Gennaio 2009 è stato il mese peggiore dal punto di vista occupazionale dal 1974 con la distruzione di 598mila posti di lavoro e la salita del tasso di disoccupazione al 7,6% dal 7,2% di dicembre 2008. A ciò si deve aggiungere la revisione verso l’alto del dato del mese precedente, che da 524mila è salito a 577mila. Dall’inizio della recessione gli Stati Uniti hanno perso circa 3,6 milioni di posti di lavoro.