1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Occupazione Usa: la crescita e’ ancora modesta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’occupazione americana sta crescendo lentamente mentre l’economia continua a espandersi, è questo il verdetto emesso da un report della Fed. L’inchiesta regionale compiuta dalle 12 Fed locali nei rispettivi distretti di competenza, una sorte di “beige book” in formato regionale, ha emesso il verdetto che l’occupazione è cresciuta genericamente in maniera modesta nei mesi di gennaio e febbraio ma ha dato qualche timido segnale di risveglio. Salari e stipendi hanno invece tassi di crescita ancora più modesti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Barometro sullo stato delle attività del distretto

Usa: indice FED Richmond in calo ma sotto le attese

In calo ad ottobre l’indice FED Richmond, barometro che sintetizza lo stato dell’attività del distretto, sceso a 15 punti dai 29 del mese precedente. Il dato è comunque inferiore alle …

MACROECONOMIA

Eurozona: fiducia consumatori in miglioramento a ottobre

La fiducia dei consumatori dell’Eurozona è migliorata a ottobre, attestandosi a -2,7 punti dai -2,9 punti di settembre. Il miglioramento è inatteso. Gli analisti infatti si aspettavano un peggioramento a …

Dati secondo trimestre 2018

Eurozona: rapporto deficit/Pil ai minimi dal 2002

Ai minimi dal 2002, l’anno dell’inizio delle serie storiche comparabili, il rapporto deficit/Pil della zona euro nel secondo trimestre del 2018 quando passa allo 0,1% dallo 0,2% registrato nel primo …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti con la sola pubblicazione nel pomeriggio dell’indice manifatturiero Usa calcolato dalla Fed di Richemond e l’aggiornamento della fiducia dei consumatori nell’Eurozona. Nel dettaglio: …